Teatro all’ombra di  “Planta, il giardino e non solo”. La mostra mercato dedicata al verde nel Real Orto Botanico di Napoli sarà accompagnata dalle favole della saggezza (foto) di Giovanna Facciolo. Ovvero fiabe di Esopo, Fedro e La Fontaine con Annarita Ferraro e Melania Balsamo, le percussioni di Dario Mennella, le maschere e gli oggetti di scena di Marco Di Napoli.
Sabato 4 e domenica 5 maggio (doppio spettacolo, ore 11 e ore 17) in scena,ai piedi di un bellissimo albero,  animali parlanti che dall’antichità hanno attraversato i secoli e le civiltà e che ancora oggi tutti conosciamo sin dalla prima infanzia.
Ecco La volpe e l’uva, La volpe e la Cicogna, Il Lupo e l’Agnello,  La volpe e il Corvo, La Cicala e la Formica, La Lepre e la Tartaruga, Gli animali malati di peste, Il lupo e la gru.
 Ogni favola è un’immagine semplice, comprensibile in ogni luogo e in ogni tempo e quasi sempre traducibile in un proverbio: c’è il furbo, l’ingenuo, il potente prepotente, l’umile, l’ipocrita adulatore, lo sciocco, il previdente, l’arrogante, il presuntuoso, l’innocente. Per tutti c’è una morale che ci insegna a destreggiarci nella vita. Storie per maschere e tamburi, scaltri riflessi di vizi e di virtù, pillole di saggezza quotidiana e morali universali per grandi e bambini.
Lo spettacolo verrà rappresentato ancora da lunedì 6 fino a giovedì 16 maggio (tutti i giorni, domeniche escluse) nell’ambito della rassegna rassegna ideata e promossa dall’Associazione I Teatrini e dall’Università degli Studi Federico II per La Scena Sensibile e realizzata in collaborazione con la Regione Campania e il Comune di Napoli.
Per saperne di più
www.iteatrini.it