Nuovo appuntamento con il sabato della fotografia online. Domani 4 aprile, dalle 12, il video-racconto fotografico di Pino Miraglia e Lucia Patalano “I Vesuviani” per la rassegna curata dallo stesso Miraglia. Bianco e nero degli scatti di Lucia Patalano e il colore di quelli di Pino Miraglia.
Patalano immortala la cultura della terra, degli animali (foto), i ritratti dei contadini, le loro abitazioni. Attraverso i fuochi per Sant’Antonio Abate, il Carnevale, la vecchia Quaresima, il Venerdì Santo, San Michele e gli angeli che cantano sospesi ad una fune, la salita al monte Somma, la tammurriata, la festa per la Madonna della Neve ritrovata a mare, gli ingannevoli specchi delle Lucerne, le colombe che volano davanti alla madonna del Carmine e, la magia dei fuochi d’artificio alla fine di ogni festa.
Pino Miraglia punta sul presente. Tra modernità e tradizione ritraendo volti di ogni età. Un devoto della Madonna della Neve fotografato davanti al suo gigantesco quadro, il bibliofolo custode di memoria territoriale, gli operai della contemporaneità industriale della Fiat, l’intellettuale, l’artista. Ma anche il sacerdote,  il personaggio politico, l’immigrato, il pazziariello. Il legame con il territorio e la tradizione, mai interrotto, viene messo in evidenza con immagini di operai addetti a lavori “antichi” come quello dello scalpellino di pietra lavica, della lavorazione del corallo, del pastificio.
Il lavoro, nato nel 2012, è arricchito dal brano “Miez ‘o grano” eseguito da Maria Pia De Vito e Rita Marcotulli per le immagini della Patalano e da “Solide Mura”  di Vito Ranucci per le foto di Miraglia.
Promosso dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, da Casa del Contemporaneo e da Movimenti per la fotografia, Il sabato della fotografia online è una piccola programmazione in streaming, da vedere e rivedere. Appuntamenti settimanali, il martedì e il sabato, disponibili in streaming dalle 12 sulle pagine facebook di: Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli | Iniziativa #nonfermiamolacultura, Casa del contemporaneo, Movimenti per la fotografia e Sala Assoli.
Prossimamente, incontri visivi con:  Raffaela Mariniello, Diana Bagnoli, Fabio Donato, Massimo Cacciapuoti e Sergio Siano.