Il Teatro Tram riparte.Nude Verità” andrà in scena in streaming da oggi venerdì 5 a domenica 7 marzo alle 19: il biglietto costa euro  5,49 su Facebook. Un compromesso tra spettacolo dal vivo e da remoto, in un momento in cui, malgrado le promesse, i teatri di prosa restano ancora chiusi.
Lo spettacolo prodotto dal Teatro Tram con la compagnia Teatro dell’Osso, nato da un’idea del direttore artistico Mirko Di Martino, vede alla regia di Vittorio Passaro, regista e attore di talento.

Angela Bertamino
Qui sopra, Angela Bertamino è protagonista di “Eric Live Show”: in basso, Vincenzo Coppola

Pensato originariamente come un “peep show” fruibile dal vivo, ma in ottemperanza alle disposizione in materia di prevenzione del contagio da Covid-19, lo spettacolo mette in scena 4 personaggi che si raccontano a chi guarda dal buco della serratura, gli spettatori diventano così dei veri guardoni che scrutano le loro storie inconfessabili. Otto anime che si a nudo con le loro fragilità, vizi e desideri.

Vincenzo Coppola

I testi inediti sono il frutto del lavoro di quattro drammaturghi e drammaturghe napoletane, a loro volta interpretati da quattro giovani attori e attrici. I testi in scena sono:
“Eric Live Show”: di Francesco Rivieccio, con Angela Bertamino;
“Invito a cena”: di Angela Rosa D’Auria, con Guido Di Geronimo;
“Abel” di Michele Danubio, con Vittorio Passaro;
“Specchio” di Patrizia Di Martino, con Vincenzo Coppola.

Vittorio Passaro

Nell’immagine, Vittorio Passaro in “Abel”

La realizzazione dello spettacolo ha significato anche la possibilità di lavorare, dopo mesi di buio totale, per il comparto tecnico della compagnia, troppo spesso dimenticato quando si parla di spettacolo, sono: Grafica di AV Graphic&Gadget di Alessandro Conte; Animazioni di Federico Fusco; Illustrazioni di Clelia Leboeuf; Trucco e Parrucco di Valentina Passaro; Tecnico Luci Tommaso Lionello Vitiello; Organizzazione Generale Assia Cavanì; Aiuto regia Angela Bertamino.
Ancora una volta il Teatro Tram, attraverso questa formula doppiamente originale, sa rispondere con creatività e da un’angolatura sperimentale alle sfide del presente. Dopo aver partecipato al progetto HeartH- ecosystem of arts and theater, con il progetto di Antonello Cossia Altro sguardo/Oltraggio al pudore, sono in corso le prove dello spettacolo Buste della compagnia stabile Under30.

Guido Di Geronimo
Guido Di Geronimo è in scena con “Invito a cena”
La locandina di Stories

In questi mesi, oltre a lavorare a porte chiuse, ha anche fondato SCUTER scuola di scrittura, sulla piattaforma, per chi volesse mettersi alla prova, è ancora attivo Stories, concorso di scrittura per monologhi inediti, teatrali o narrativi, da pubblicare in formato podcast.
Altra iniziativa dello spazio di Port’Alba  Le Stanze del teatro, Per-Corsi di teatro online, approfondimento virtuale sulla drammaturgia e sulla storia del teatro.
A dispetto dell’indifferenza che le istituzioni mostrano di avere per la cultura teatrale,queste iniziative confermano che il nostro teatro è fatto da persone creative e talentuose.
©Riproduzione riservata

RISPONDI