Notte dei Musei a Napoli. In via Duomo. Venerdì 9 novembre  otto siti straordinari aprono gratuitamente fino a mezzanotte per far scoprire la bellezza di questo concentrato straordinario di arte e cultura. La prima di una serie di iniziative promosse in occasione dei 130 anni di questa arteria che attraversa il cuore di Napoli, collegando via Foria con via Marina.
L’idea nasce dalla collaborazione istituzionale tra la Regione Campania e il Comitato “Via Duomo, strada dei Musei (presieduto da presieduto da Paolo Jorio, direttore del Museo del Tesoro di San Gennaro e del Filangieri Museo) costituito da Madre – Museo d’arte contemporanea Donnaregina, Complesso Monumentale Donnaregina- Museo Diocesano di Napoli , Pio Monte della Misericordia – Caravaggio, Museo del Tesoro di San Gennaro, Filangieri Museo, ilCartastorie | museo dell’Archivio Storico del banco di Napoli, Complesso Monumentale dei Girolamini – Mibac Polo museale della Campania e Chiesa di San Severo al Pendino – Comune di Napoli, per  dare a questa strada il ruolo di polo d’attrazione e sviluppo turistico culturale di eccellenza.
Venerdì si comincia alle 19 con il concerto dell’ensemble vocale e strumentale Niccolò Jommelli nella chiesa di Santa Maria della Colonna (via dei Tribunali, 282), di recente riapertura, a cura del Complesso Monumentale Donnaregina -Museo Diocesano di Napoli a ingresso gratuito.
A partire dalle 20 e fino alle 24 visite guidate gratuite ogni 30 minuti negli otto musei coinvolti con prenotazione obbligatoria al numero verde 800 600 601 da fisso e allo 081 19737256 da cellulare ed estero. L’ultimo ingresso è alle 23,30.
Il progetto prevede anche il potenziamento dei trasporti da e per via Duomo con navette dedicate, in previsione dell’apertura al pubblico della fermata “Duomo” della linea Metropolitana.
Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha, inoltre, fortemente voluto l’inserimento di questa area nel progetto Arcca (Architettura della conoscenza campana) per la digitalizzazione degli archivi di tutti i reperti e le opere degli otto musei e per la creazione di un’identità visiva unica con la nascita delbrand“Via Duomo, strada dei musei”.  Coordinatore di queste attività, su indicazione della Regione Campania attraverso la Scabec, è l’ingegnere Luigi Iavarone.
In occasione della Notte dei Musei,
su via Duomo dalle ore 14 alle ore 24 | Divieto di sosta da ambo i lati e dalle ore 20:00 alle 24:00 | Chiusura al traffico nel tratto di Via Duomo compreso tra Via dei Tribunali e Piazzetta dei Ruffi.
Nella foto, l’arte di Paladino al Madre
Per saperne di più
 www.nottedeimusei.com