Tornano danza e musica dal vivo nel Parco della Villa Floridiana di Napoli.  Dal 24 al 26 maggio con la settima edizione del festival “A piedi nudi nel parco”. Promossa dal Polo museale della Campania, diretto da Anna Imponente, con il coordinamento di Luisa Ambrosio, direttore del Museo Duca di Martina, la rassegna è organizzata dal Circuito campano della danza con la direzione artistica delle danzatrici e coreografe Simona Lisi e Maria Grazia Sarandrea.
Totale immersione nella natura e confronto con il pubblico. Danza contemporanea, etnica e lezioni aperte a tutti,  a portata degli spettatori come la musica.  Si parte venerdì 24 alle 17, si comincia con uno spettacolo a cura del gruppo Performing Arts di Movimento Danza, con la coreografia di Sonia De Gennaro. Seguirà un dialogo con Gabriella Stazio che festeggia i 40 anni di attività del suo centro. Ci sarà anche  un piccolo omaggio ”gestuale” a Pina Bausch.
Sabato 25 alle 11 uno spettacolo ispirato alla cultura del tarantismo con la danzatrice e coreografa Maristella Martella accompagnata dalla musicista e cantante Giulia Piccinni, al termine una breve lezione con il pubblico presente. Alle  16.30  conversazione in danza curata da  Annalisa Piccirillo sul tema “danza e natura”. E, ancora, lezione e jam di Contact improvisation guidata dalla danzatrice e coreografa Alessia Scala, musica dal vivo di Carlo Roselli.
Domenica alle 11 spettacolo per bambini a cura di Maria Grazia Sarandrea in collaborazione con l’Istituto Vanvitelli. Nel pomeriggio, alle 17 suggestiva interpretazione del Cantico dei Cantici tra canto, parola e gesto di e con Simona Lisi e Caterina Pontrandolfo. Ingresso libero, se piove gli spettacoli saranno rinviati a nuova data.
La villa fu acquistata nel 1815 da Ferdinando VI di Borbone per la moglie morganatica Lucia Migliaccio, duchessa di Florodia e la chiamò Floridiana in suo onore. La costruzione venne  rivisitata in stile neoclassico dall’architetto Antonio Niccolini che realizzò anche il romantico parco.
In foto, Villa Floridiana


Per saperne di più
cdtm@lobero.ot
apiedinudi.festival@gmail.com
tel 081 5787949  ore 10/15