È una  scuola  da primati. Il liceo artistico Palizzi. Quando i suoi studenti partecipano a premi e concorsi spesso si aggiudicano il primo posto. Una conferma è il video “Il percorso della bellezza”,  vincitore della medaglia d’oro al Concorso nazionale cui hanno partecipato settecento licei artistici, proiettato il 10 dicembre, al vernissage della decima edizione dell’arte in vetrina, nell’antico quartiere Mercato e al  borgo orefici di Napoli  al centro orafo la bulla di via Duca di San Donato.
Una struttura scolastica
che si apre al territorio e fa entrare nel suo magnifco palazzo di piazzetta Salazar, (ex collegio della Marina borbonica, precedentemente sede del convento di Santa Maria della Solitaria) anche  la musica, come si addice a un  liceo che  tra i suoi indirizzi ha  anche quello musicale.
E sarà una festa d’auguri tra spartiti di autore  quella proposta domani, martedì  20 dicembre, alle 17.30, dal dirigente Giuseppe Lattanzi, lui stesso un musicista. In programma, brani di Napoléon Coste,  Heitor Villa-Lobos  e Alan Rawsthorne, interpretati dalla giovane  Valentina Cirillo. Non mancherà una riflessione di Lattanzi, affiancato dalla docente Clorinda Irace che già  nella primavera 2016 e  da ottobre scorso è stata motore di incontri dedicati a protagonisti artistici del nostro territorio,  tra cui gli scultori Rosa Panaro e Giuseppe Pirozzi.
L’obiettivo è  quello di promuovere una scuola che  sia ancorata alla realtà in cui opera. Non è  un caso  che nel corso del pomeriggio, l’editrice e giornalista del mondodisuk illustri il progetto di crowdfunding Sos Partenope, Dizionario appassionato di Napoli che ha come  obiettivo la traduzione in italiano del  libro Dictionnaire amoureux de Naples delo scrittore francese Jean-Noël Schifano, cittadino onorario partenopeo.
 Un volume  di 580 pagine concentrato sull’identità di Napoli raccontata attraverso ottanta voci che smantellano  errori storici e pregiudizi. Un libro i cui  editori saranno i cittadini, per appassionarsi a  fatti e personaggi che spesso nemmeno loro conoscono, trasmettendoli anche  a chi napoletano non è. La realizzazione grafica, la copertina e  le illustrazioni dell’ebook saranno realizzate dai ragazzi del liceo guidati, dal professore Peppe Esposito.

Per saperne di più

www.liceoboccioni.it