Nel ponte tra i mesi di maggio e giugno 2014, più precisamente sabato 31 maggio e domenica primo giugno, Napoli si vestir  di letteratura e per l’occasione ospiter  protagonisti di tutto rispetto in una location di pari livello ed importanza. L’evento è stato organizzato e promosso dall’associazione culturale non a scopo di lucro Un’Altra Galassia, composta da protagonisti della letteratura nostrana quali Valeria Parrella, Rossella Milone, Francesco Raiola, Massimiliano Virgilio, Piero Sorrentino e Pier Luigi Razzano, e punta ad offrire a Napoli giornate interamente dedicate alla letteratura la festa del libro di Napoli, infatti, è l’appuntamento che, ogni anno, a gratuitamente ai cittadini l’opportunit  di godere della bellezza della letteratura attraverso incontri, letture e rivisitazioni.
Lo scopo è quello di creare, nel cuore del centro antico (orfana dal 2009 di una fiera del libro), una cittadella del libro e della cultura per due interi giorni. La partecipazione a tutti gli eventi, diversamente da quanto accade a ogni fiera o festival letterario della penisola, sar  gratuita e aperta in ogni sua espressione al pubblico; quest’anno, per l’edizione 2014, l’associazione collabora con il Monastero delle Trentatrè e con la Fondazione di Comunit  del Centro Storico di Napoli, infatti la festa si svolger  nel Monastero delle Trentatrè in via Armanni, e gli incontri con gli autori si svolgeranno tra il chiostro, il refettorio e le cantine.

Tra gli incontri previsti in cui spiccano i nomi di scrittori come Antonella Anedda, Francesco Piccolo e Sebastiano Vassalli, è impossibile non notare l’appuntamento con l’autore siciliano Andrea Camilleri previsto sabato 31 maggio 2014 alle ore 1730 presso il refettorio del Monastero delle Trentatr.

In foto lo scrittore siciliano Andrea Camilleri.

Per saperne di più
www.unaltragalassia.it