Dolcezza campana da Guiness dei primati per L’Expo 2015 di ottobre. Obiettivo la torta più grande del mondo, con due equipe, Capri e Campania. A capitanare le due squadre, Lidia Morè per Capri e Rosa Parlato. Il primo 1 marzo, dalle 10 alle 16, saranno a Citt  della Scienza (a Coroglio) per presentare le designer che le accompagneranno a Milano. L’evento napoletano è organizzato dall’Ancdi (Associazione nazionale Cake Designer Italia) con il coordinamento di Surelis Vasquez e promosso dall’azienda Cake & Cake, sponsor ufficiale del Guinness, in collaborazione con la X Municipalit  di Napoli.
«Sono molto fiera di essere il capitano della squadra che rappresenter  l’Isola di Capri, orgoglio campano, perla del mondo sottolinea Morè L’idea di realizzare una torta con dimensioni record e la possibilit  di lavorare in un team di persone che condividono la mia stessa passione, è motivo di orgoglio, e ringrazio le mie colleghe, che hanno accettato di unirsi a me in quest’avventura, che ci permetter  di presentare al mondo la nostra terra nella maniera più dolce che c’è».
La Campania sar  l’unica regione presente con due team. All’incontro partenopeo le designer modelleranno e lavoreranno lo zucchero e il cioccolato, proponendo le tecniche di painting, ghiaccia reale, modelling, mostrando a tutti i piccoli segreti di questo dolce mondo, in attesa della Ffera del cake design il prossimo 27, 28 e 29 marzo a Milano, in cui tutte le regioni riprodurranno dal vivo, in scala ridotta, il prototipo di quella che poi sar  la torta proposta all’Expo.

In foto, la torta "La bella e la bestia" realizzata da Lidia Morè