Appuntamento al Pan, per una giornata dedicata alla psicologia. Sabato 14 dicembre, dalle 10 alle 18. L’iniziativa è a cura dell’Istituto Neazetesis, diretto da Mario Mastropaolo, docente di psicologia generale alla Federico II che spiega “la psicologia umanistica ed esistenziale parte da presupposti diversi rispetto agli altri approcci e parte dall’assunto che la formazione non sia una tecnica da apprendere ma da vivere, attraverso autori come ad esempio Erich Fromm non convolti dalle altre forme di psicologia. Dal punto di vista terapeutico, il paziente, prima di essere considerato un caso clinico, è considerato come individuo, che si è formato attraverso le azioni da lui compiute per adattarsi all’esistenza. Non a caso, la nostra, viene anche definita psicologia dell’anima”. Tema della giornata di studi è “Perch vivere” con dibattiti sulla psicologia dell’esistere e interventi di esperti, psicologi, filosofi, filologi in un’alternanza di performances artistiche e musicali, proiezione di estratti da film e da opere, letture di poesie e di brani letterari, con attori e musicisti che animeranno l’intera giornata.
Oltre a Mario Mastropaolo, interverranno anche Giovanni Casertano, Marco Viscardi, Alessandra Calvo, Davide Mastropaolo, Matteo Palumbo, Stefano Guarente, Maria Flora de Ioanni, Salvatore De Riso, Valeria De Laurentiis.
“Una domanda di conoscenza psicologica prosegue Mastropaolo – è sempre una ricerca sull’esistenza e sul senso del vivere. Si approfondiranno dunque le tematiche del tempo e del suo impiego ma anche dell’amore nella relazione di coppia, alla ricerca dell’integrazione delle polarit . Questi temi saranno trattati non con la presentazione di tecniche o la descrizione di casi clinici, ma come punto di partenza per coinvolgere i partecipanti, anche emotivamente, attraverso l’espressione artistica”.
Un percorso culturale che toccher  anche l’aspetto della psicologia dell’esistere nella tradizione culturale e artistica napoletana.
Un momento per avvicinarsi alla psicologia attraverso molteplici espressioni artistiche, che altro non sono che manifestazioni di quell’anima che la psicologia stessa indaga. Alle 13.30, si potr  gustare “Una cucina del tempo e dell’amore” la zuppa dell’amore da Afrodita di Isabel Allende,i panettoni di Sal De Riso e letture Ching, a conclusione dell’evento, sorteggio di premi.

L’ingresso è gratuito, è necessaria la prenotazione soltanto per le perfomance (tel. 081 7612296; mbl 3478089486; info@neazetesis.it).

Nell’immagine, Mario Mastropaolo, docente di psicologia generale e direttore di Neazetesis, istituto di formazione in psicologia