Beyond the numbers. Una collettiva che porta l’arte contemporanea fuori dai suoi usuali luoghi di fruizione, raccontando il tempo presente. Curata da Massimo Carpentieri e nata dalla collaborazione tra AM Studio Art Gallery e lo studio professionale AD’B Consulting, verrà inaugurata l’8 maggio alle ore 18 in via Cuma 28 (zona Santa Lucia, Napoli) e resterà allestita e accessibile al pubblico fino al 14 giugno prossimo.
AM Studio Art Gallery, la galleria d’arte del quartiere Vomero diretta da Antonio Minervini, è, allo stesso tempo, spazio espositivo e studio di comunicazione, una solida realtà napoletana impegnata a valorizzare le risorse presenti sul territorio e aperta alla contaminazione tra linguaggi differenti. Dopo più di un anno dalla sua apertura la galleria porta, ancora una volta, l’arte contemporanea in luoghi altri, in spazi differenti da quelli abitualmente dedicati alla sua fruizione. Saranno, infatti, i commercialisti di AD’B Consulting (Riccardo Adamo, Alfredo D’Angelo e Bruno Bernardis) a ospitarla.


Nove gli artisti presenti: Gianluca Carbone, Silvio Formichetti, Fabio Imperiale, Ferruccio Maierna, Kristina Milakovic, Antonio Minervini, Raffaele Miscione, Valeria Patrizi e Massimo Sirelli. Si tratta di artisti con eterogenee esperienze alle spalle e che utilizzano modalità espressive molto diverse fra loro, stili differenti ma legati gli uni agli altri in questo progetto, tanto da riuscire a trasmettere il concetto di Arte con molta sensibilità.
 Spiega il curatore Massimo Carpentieri: «Dalla pittura alla scultura, cambiano le metodologie e l’approccio alla materia ma il concetto, che va ben oltre la logica dei numeri, si ripete costantemente. È sempre l’uomo e la sua percezione della realtà al centro dell’indagine visiva. Dal cromatismo informale di Miscione all’astrattismo gestuale di Formichetti, dall’astractura lineare di Minervini al figurativo onirico di Milakovic, ai volti e figure di Imperiale e Patrizi, sino al pop visionario di Carbone, i robottini di Sirelli e l’incontro metafisico di Maierna, Beyond the numbers non segue uno schema, è al di fuori delle cellette matematiche della ragione, è molteplicità espressiva dell’uomo con l’arte».
Oltre i numeri: il titolo offre un’indicazione precisa. L’esposizionpunta a condurre il pubblico verso una riflessione profonda sull’essere umano del nostro tempo, uscendo dallo schema di asettici codici identificativi che accertano una identità virtuale, fiscale o reale e che ormai vediamo sempre più spesso nelle nostre aree utenti o sui nostri documenti. L’uomo in mostra è raccontato attraverso la sua umanità, l’unicità e la meravigliosa complessità. Beyond the Numbers interpreta il passaggio dei nostri tempi, l’esserci: andando oltre la ragione e la logica propone l’uomo contemporaneo in modo poliedrico e eclettico, ma soprattutto vivo.
© Riproduzione riservata
In alto, un’altra delle opere in mostra

 

Beyond the numbers
AD’B Consulting
via Cuma 28 (zona Santa Lucia, Napoli)
La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 18.
Per saperne di più
AD’B Consulting: ad@adbconsulting.com – 081 660580 – 335 8346304
AM Studio: Antonio Minervini minervini@studioaml.it – 392 0860931