Il magnetismo di uno sguardo, l’intrigo che si cela in un dettaglio, forme plasmate dalla luce, sfumature di bellezza. È il pianeta delle donne catturato ed enfatizzato dagli scatti di Giovanni Gastel. Con le opere di un maestro che ha fatto scuola per più di quarant’anni, riprendono le attività espositive Al Blu di Prussia, lo spazio multidisciplinare di Giuseppe Mannajuolo diretto da Mario Pellegrino, che si incammina verso il XII anno di attività.

Con Selected works, a cura di Maria Savarese, per la prima volta l’artista milanese approda a Napoli esponendo 25 fotografie allestite in grande liberà, senza un racconto che le circoscriva in un determinato ordine temporale. Costruzioni meravigliose che tanto risentono di quel profumo di moda annusato profondamente per anni ma senza mai cadere nell’artificio, anzi. In quei volti sublimi non è raro cogliere delle sfumature caratteriali o in qualche modo lasciarsi catturare dalla seduzione di un mistero appena celato.
«Considero le fotografie al pari di messaggi nelle bottiglie -afferma Giovanni Gastel- io scrivo il contenuto, poi lo butto in mare e poi in qualche modo me lo dimentico e ha una vita propria»
La storia di Giovanni Gastel è costellata di grandi incontri, lustrini e paillettes del mondo patinato del  fashion design, ma anche grandi mostre e pesino componimenti letterari. Un’occasione importante gli viene offerta nel 1975, quando inizia a lavorare per la casa d’aste Christie’s. A partire dal 1981 inizia a collaborare con la rivista Annabella, poi con Vogue Italia, Mondo Uomo e Donna. La consacrazione artistica avviene nel 1997, quando la Triennale di Milano gli dedica una mostra personale a cura di Germano Celant.  Dai primi anni Ottanta a oggi, Gastel ha collaborato con più di 50 testate italiane e internazionali Nel 2015 è uscita l’autobiografia Un eterno istante Edizioni Mondadori e l’anno successivo, la monografia pubblicata da Silvana Editoriale, a cura di Germano Celant.
©Riproduzione riservata
La mostra è aperta al pubblico fino al 31 gennaio 2020.

Al Blu di Prussia
Via Gaetano Filangieri 42 – Napoli
Orari: dal martedì al venerdì ore 10.30-13/16-20; il sabato dalle 10.30 alle 13
Ingresso libero
Info e contatti: 081 409446 info@albludiprussia.com

RISPONDI