Luglio ricco di eventi al Mav. Per festeggiare i suoi primi 13 anni, il museo virtuale di Ercolano propone il giovedì sera un bel programma d’incontri. Si parte l’8 luglio, alle 20, con un appuntamento dedicato a Epicuro, attraverso la parola del filosofo Giulio Adinolfi, dell’archeologo Francesco Sirano, direttore del Parco archeologico di Ercolano,  e dell’attrice Alessandra D’Ambrosio.
La “Lettera a Meneceo”, ovvero la Lettera sulla felicità, è uno dei testi più famosi di Epicuro, sicuramente uno dei più conosciuti. In poche pagine, condensa alcune delle questioni più rilevanti del suo pensiero la ricerca della felicità, la paura della morte, la natura degli dei.
Un testo che, nonostante abbia più di duemila anni, continua a sorprendere per la sua straordinaria potenza ed attualità, rappresentando la parola “giusta” anche nei tempi in cui viviamo, ricchi di incertezza e di precarietà dell’avvenire, che rimanda alla storia antica di Ercolano, la cui Villa dei Papiri ospitava filosofi di scuola epicurea.
Il 15 luglio alle 18,30, dialogo tra lo scrittore Maurizio De Giovanni e il giornalista Luigi Vicinanza, Presidente della Fondazione di di Ercolano sugli eroi del nostro tempo.
Il 22 luglio, alle 19, sarà di scena il mito di Ercole (unico evento per cui sarà necessario comprare il biglietto) raccontato da una compagnia di attori, per poi chiudere, il 29 alle 20 con il racconto di un Alessandro Magno “contemporaneo” a opera di Eduardo Esposito con la presenza di Paolo Giulierini, direttore del Mann/Museo Archeologico Nazionale di Napoli.
Spiega Vicinanza: «Con le aperture serali nei giovedì di luglio si offre un’ulteriore occasione per visitare il museo grazie a un ricco programma di incontri. Mescoliamo linguaggi e generi, com’è nella tradizione del Mav; raccontiamo le gesta degli eroi dell’era classica e della nostra contemporaneità».
Si potrà partecipare agli eventi (gratuiti) solo con prenotazione, inviando una mail a prenotazioni@museomav.it indicando il numero di persone e lasciando un recapito telefonico per eventuali contatti e conferma.
Per saperne di più
https://www.museomav.it/prodotto/ticket-mav/
https://www.museomav.it/piano-di-accesso/.

.

RISPONDI