Il progetto di TempoLibero/Ars virus est: creatività contagiosa che arriva nei negozi di Pizzofalcone. Con 17 opere d’autore

0
314

In tempo di Covid l’arte si mette in vetrina. L’idea è semplice: portare opere di autori napoletani nei negozi che diventano così piccole gallerie dove entrare in piena sicurezza.
Circa cento artisti (pittori, scultori, fotografi e artigiani del gioiello) hanno donato una loro opera: il ricavato della vendita andrà in beneficenza a favore di cittadini meno agiati e più sofferenti nella crisi da virus che travolto il mondo.
Anima dell’iniziativa, l’associazione napoletana TempoLibero, presieduta da Linda Irace che durante il primo lockdown, ha lanciato l’idea con il logo creato dal pittore e scenografo Tony Stefanucci “Ars virus est”.
Un progetto articolato in due momenti: una galleria virtuale “aperta” già nel corso della quarantena partita a marzo e, adesso, l’esposizione delle opere nei negozi di Napoli.
«L’associazione TempoLibero – commenta Linda Irace – ha lanciato questo grande progetto rivolto al mondo della creatività. Abbiamo chiamato gli artisti a raccolta per offrire alla città il loro estro e la loro resilienza in un momento così difficile. Proviamo a dare un senso alla solitudine, recuperando quell’energia vitale attraverso un momento creativo che, nello specifico, assume anche una connotazione solidale. Vogliamo essere concretamente utili. Il ricavato delle opere vendute sarà devoluto per alleviare il fortissimo disagio economico di tanti».

Qui sopra la foto di Giovanni Ruggiero. In alto, l’opera
di Rosa Panaro


Dunque, alla galleria virtuale, già on line, si aggiunge “Ars Virus est mostra diffusa”: le opere di 17 artisti saranno esposte in altrettanti negozi nel quartiere di Pizzofalcone da domani, martedì 15, fino al 22 dicembre. Il ricavato della vendita delle opere sarà devoluto a favore degli studenti meno agiati del Liceo Artistico Filippo Palizzi.
Ilmondodisuk ha affiancato il progetto come media partner divulgandone il messaggio e dando spazio ad alcuni degli autori che hanno raccontato il loro periodo di “clausura forzata” e l’opera donato con cui hanno voluto aderire a un’azione di solidarietà collettiva.
Potrete vedere le due mostre sul sito dell’associazione:
www.associazionetempolibero.it

Ecco come muoversi per vedere la mostra a Pizzofalcone:

LUOGHIARTISTI
Via Serra: pasticceria PASCALFRANCESCO ALESSI
Via Serra  parrucchiere VOGUEGIOVANNI RUGGIERO
Via Serra  Caffè REGINELLA ILIA TUFANO
Via Serra CROMWELL ABBIGLIAMENTOAULO PEDICINI
Via Serra FORNERIA MOLETTIERIFRANCESCO LUCREZI
Via Egiziaca PESCHERIA ALBERTI Supportico d’AstutiNANDO CALABRESE
Via Egiziaca  LABORATORIO NEON PINTORE ARMANDO DE STEFANO 
Via Egiziaca FARMACIA PIZZOFALCONEANTONIO PICARDI
Via Egiziaca CENTRO CARNI BRUNOVALENTINA GUERRA
Via Solitaria FRUTTIVENDOLO AGRILLOTONY STEFANUCCI
Via Monte di Dio EMPORIOTINA SCIARAPPA
Via Monte di Dio PARRUCCHIERE LELLOGUALTIERO REDIVO
Via Monte di Dio SARTORIA TOFFANIROSA PANARO
Via Monte di Dio CONDOMINIO 74FRANCESCO CANINI
Via Monte di Dio MONTE DI VINOMARIA LUISA CASERTANO
Via Monte di Dio COPIA E INCOLLA copisteriaPRISCO DE VIVO
Via Monte di Dio CONDOMINIO 5ALBERTO ALBANO

RISPONDI