La mostra si farà. Per il momento è rinviata a causa del Covid, ma il il progetto fotografico Sisma80 ideato da Luciano Ferrara è pronto, prodotto dall’Associazione noos aps e da tribunali138. Dedicato ai 40 anni dal terremoto del 1980 in Campania.
Ne fanno parte immagini di : Peppe Avallone, Massimo Cacciapuoti, Luciano D’Alessandro, Sergio Del Vecchio, Luciano Ferrara, Gianni Fiorito, Guido Giannini, Pino Guerra, Mimmo Jodice, Annalisa Piromallo, Toty Ruggieri (Fotosud – Giacomo Di Laurenzio, Guglielmo Esposito, Mario Siano) Associazione Archivio Carbone, Mario Riccio (Pressphoto – Franco Esse, Gaetano Castanò, Franco Castanò).
In programma anche la pubblicazione del catalogo-libro edito dalla casa editrice Iod, con il patrocinio morale del comune di Napoli – assessorato alla cultura e al turismo.:sarà in libreria in dicembre e potrà essere acquistato anche online.
La ricerca di immagini, le interviste ai fotografi, la scansione delle foto analogiche e la ricostruzione degli eventi passati, con il contributo di autorevoli storici e giornalisti sono il risultato di un lungo lavoro, fatto con passione e tanta professionalità, per presentare la memoria di un evento naturale tragico, che ha segnato la vita delle popolazioni di molti comuni campani e oltre. 
Il catalogo raccoglie, inoltre, le testimonianze di giornalisti e docenti che contribuiscono con un’analisi, a volte lucida, a volte accorata, delle conseguenze della tragedia e delle dinamiche sociali, politiche ed economiche che hanno interessato gli interventi di soccorso e di ricostruzione.
Parlano: i giornalisti Pietro Gargano e Francesco Romanetti, Isaia Sales (docente di Storia delle mafie, Università Suor Orsola Benincasa, e saggista), Gabriella Gribaudi (docente di Storia del Dipartimento di Scienze Sociali), Luciano Brancaccio (professore Associato di Sociologia dei Fenomeni Politici, Dipartimento di Scienze Sociali Università di Napoli Federico II), Laura Lieto (docente di Urbanistica, si occupa di social housing e marginalità, Dipartimento di Architettura della Federico II).
L’iniziativa è realizzata con il supporto di: Stefano Cuntò, Federica Di Lorenzo, Sofia Ferraioli, Graziella Portia, Livia Pacera, Giuseppe Sannino, Elio Di Pace, Gix Musella, Project Design collettivo Needle. 
Per saperne di più
 www.iodedizioni.it
In alto, piazza del Plebiscito nel 1980, (Fotosud )

   

RISPONDI