Tempo di moda a Ischia. Con gli abiti di Luciano Fiore Couture (foto) e le creazioni di Kirò Gioielli alla variopinta e luccicante sfilata di moda in programma mercoledì 26 agosto, alle 20, nella rinascimentale Torre Guevara.
Una serata presentata da Anna Paparone, direttrice artistica della kermesse, che da anni porta in giro il brand “È… Moda”. Le modelle che sfileranno in passerella saranno pettinate dagli hair stylist Ciro Paciolla e Luca Paparone e truccate da Nicola Acella e dalla MakeUp Academy di Antonio Riccardo.
Luciano Fiore, cresciuto fin da bambino tra tessuti e filati colorati, già vincitore del concorso “Moda all’ombra del Vesuvio”, è titolare dell’omonimo brand e animato dal sogno di rendere la donna “elegante, sensuale e in armonia con se stessa”.
Kirò Gioielli, un marchio conosciuto in Italia r all’estero, è nato dalla vena creativa di Giuseppe Botta dell’antica scuola orafa di Napoli: la sua arte ha saputo coniugare creatività e tradizione, senza perdere mai di vista la cultura popolare partenopea.
Il pubblico che parteciperà all’evento “Donne, terme e bellezza a Ischia nel Rinascimento” potrà ammirare in passerella anche gli abiti i che prendono spunto dai personaggi del mondo del cinema, ideati dagli allievi della scuola Don Geremia Piscopo di Arzano sotto la direzione della preside Carmela Ferrara.
Le loro creazioni nascono da un concetto ben preciso, insegnato nell’istituto di istruzione superiore: il disegno è “espressione di libertà e rigore, di creatività e progetto, ma nello stesso tempo esercizio quotidiano, approccio concreto”.
Non solo moda è finanziato dal Programma operativo complementare (POC) Campania 2014-2020. Ci sarà spazio inoltre per il Premio Eccellenze Campane assegnato a chi si è distinto nel mondo della cultura, dello spettacolo e dell’arte culinaria.
Saranno due noti chef stellati di Ischia a riceverlo: Pasquale Palamaro del ristorante Indaco dell’Hotel Regina Isabella e Nino Di Costanzo del ristorante Dani Maison. Ma anche il duo comico “Gli Svincolati” del “Laboratorio Si…Pariando” (Tunnel Produzione), che regalerà pillole del proprio repertorio cabarettistico.
L’ingresso è libero, ma per partecipare occorre inviare un messaggio dalla pagina facebook dedicata indicando il proprio nominativo, o una mail all’indirizzo: emodapozzuoli@libero.it. È raccomandato il rispetto delle norme anti covid vigenti e in particolare l’utilizzo della mascherina protettiva e il distanziamento interpersonale.

RISPONDI