Ricomincio da una foto. E’ la campagna di raccolta fondi (fino al 30 giugno) ideata e organizzata da LAB\ per un Laboratorio irregolare, a cura di Antonio Biasiucci per supportare l’associazione Pianoterra Onlus nel suo impegno a favore delle famiglie più fragili, esposte alla crisi provocata dal Covid-19. Iniziativa realizzata in collaborazione con la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee nell’ambito del progetto Madre per il Sociale 2020.
 Base del progetto: 90 fotografie di 30 autori, che negli anni hanno partecipato a una delle edizioni del Laboratorio Irregolare. Gli artisti hanno donato 3 fotografie in una speciale edizione di cinque, che saranno stampate da Fineart Lab di Luigi Fedullo in diversi formati (su foglio 20x30cm o 24x30cm) e firmate dagli autori.
Ecco gli artisti che hanno aderito: Ilaria Abbiento, Fulvio Ambrosio, Chiara Arturo, Ciro Battiloro, Giuliana Calomino, Vincenzo Capaldo, Anna Castellone, Paolo Covino, Cristina Cusani, Valentina De Rosa, Francesco Nicolis Di Robilant / Distonia, Assunta D’Urzo, Maurizio Esposito, Francesca Esse, Ivana Fabbricino, Alessandro Gattuso, Gaetano Ippolito, Valeria Laureano, Claudia Mozzillo, Laura Nemes-Jeles, Vincenzo Pagliuca, Claire Power, Valentino Petrosino, Chiara Pirollo, Valerio Polici, Ilaria Sagaria, Serena Schettino, Mattia Tarantino, Peppe Vitale, Tommaso Vitiello.


Spiega Biasiucci: «Presentiamo una piattaforma contenente foto tratte da quattro edizioni del Laboratorio irregolare che vanno dal 2012 al 2020. Tre foto per ogni autore per restituire il senso della loro ricerca. Il desiderio di noi tutti di stare al fianco delle famiglie più bisognose, in questo particolare momento storico, è una naturale e sentita necessità. Lo facciamo collaborando con il Museo Madre che ha accolto la nostra iniziativa con grande entusiasmo tra i progetti di inclusione di Madre per il sociale».
I fondi raccolti saranno destinati all’acquisto e alla distribuzione di beni di prima necessità, con una particolare attenzione alle esigenze dei bambini più piccoli. Serviranno anche a sostenere il pagamento di affitti e utenze e alla  fornitura di dispositivi elettronici per consentire di seguire la didattica a distanza.
Potrete offrire un contributo (a partire da 100 euro) per ricevere una delle foto che sceglierete. La donazione potrà essere effettuata tramite bonifico su conto corrente Associazione Pianoterra Onlus IBAN: IT56 T030 6909 6061 0000 0155 125 Causale: Devoluzione liberale Covid-19 – Lab – NUMEROFOTO oppure con PayPal, tramite un link  sul sito della raccolta fondi.
Per saperne di più
www.laboratorioirregolare.net
 www.pianoterra.net
www.madrenapoli.it
GUARDA IL VIDEO

 

 

 

 

  

 

 

RISPONDI