Di cosa parliamo quando parliamo di Anima? Ha senso ragionare di una ‘fisica’ dell’Anima? Partono da questi interrogativi le due giornate di Conversazioni organizzate dalla Biblioteca Universitaria di Napoli e dalla Società dei naturalisti in Napoli organizzate il 12 e 14 marzo, alle 10.
Un dialogo tra i relatori che, martedì,  muovendo da “il confronto”discuteranno, alla Società dei Naturalisti in Napoli, in via Mezzocannone 8, di alcune questioni di rilievo muovendo da prospettive disciplinare diverse, e si saluteranno con l’impegno a riflettere su quanto ciascuno ha affermato.
Giovedì, invece “le convergenze” alla Biblioteca Universitaria di Napoli, via Giovanni Paladino 39: si evidenzieranno le visioni comuni o distanti, le suggestioni, le discrepanze o i potenziali punti di contatto emersi nella prima giornata. Ampio spazio sarà riservato al dibattito con il pubblico.
Gli studiosi, il neuropsichiatra Giovanni De Renzis, il teologo Giuseppe Guglielmi, il fisico Alioscia Hamma, la zooterapeuta Francesca Menna e la filologa classica Amneris Roselli, saranno intervistati dal direttore della Biblioteca Universitaria di Napoli, Raffaele De Magistris e dal presidente della Società dei naturalisti in Napoli, Antonino Pollio.
In alto, una immagine simbolo dell’evanescenza dell’anima