Suono, ergo sum. E’ il progetto che l’associazione culturale Live Tones Napoli propone giovedì primo agosto al Maschio Angioino. Protagonisti, Antonio Jasevoli (chitarra), Antonello Salis (pianoforte & fisarmonica), Enrico Del Gaudio (batteria), Daniele Sepe (sassofono, foto).
Il progetto parte da Antonio Jasevoli, chitarrista tra i  più interessanti della scena contemporanea dallo stile molto personale, che si sviluppa tra rock, jazz, musica etnica, elettronica, chitarra classica fino alle forme d’improvvisazione contemporanea.
Musicista poliedrico, pioniere e importante riferimento per intere generazioni  è  un grande conoscitore della chitarra classica, di cui è uno degli interpreti più originali. Nel corso della sua carriera ha pubblicato numerosi dischi da solista e come ospite, attualmente pubblica molti suoi lavori per la prestigiosa etichetta “Parco della Musica Records”.
  Ha collaborato con i massimi esponenti della musica internazionale tra cui: da Kenny Wheeler, Tony Scott, Steve Grossman, Andy Sheppard,  a Fabrizio Bosso, Gianluigi Trovesi, Don Moje, John Taylor, Luca Aquino, Bruce Ditmas.
Sarà sul palco con  Enrico Del Gaudio con cui ha già condiviso tante avventure musicali caratterizzate anche dall’improvvisazione e Antonello Salis, autentica forza della natura. A loro si affiancherà Daniele Sepe, ospite d’eccezione, musicista storico della scena musicale e culturale napoletana ma anche internazionale. In un viaggio all’interno della tradizione italiana, europea e  jazzistica d’oltreoceano.
Per saperne di più
tel 3389941559