Riot concept store/ Alice nel paese della prevenzione: installazione di Marianna Vittorioso e talk contro la diffusione delle malattie sessualmente trasmesse

0
221

“The riot for love” è il titolo dell’istallazione che l’artista Marianna Vittorioso ha ideato per il Riot, concept store in via Kerbaker al Vomero divenuto luogo di riferimento per i giovani partenopei.
Venerdì 24 maggio 2024, dalle 19, sarà presentata al pubblico l’opera d’arte (foto) appositamente ideata per gli spazi del Riot e ispirata al tema di Alice nel Paese delle Meraviglie. L’istallazione, oltre a veicolare un messaggio artistico, ha anche un’altra funzione: quella di “distributore” di preservativi. Il fruitore è infatti invitato a prenderli gratuitamente e servirsene.
Momento centrale della serata sarà il talk su prevenzione e malattie sessualmente trasmissibili cui partecipano Luigi Scarpato, medico chirurgo specialista in dermatologia e malattie sessualmente trasmesse, dirigente medico presso l’Istituto di Tumori Pascale di Napoli; Viviana Rizzo, infettivologa e responsabile salute Antinoo Arcigay Napoli; Antonello Sannino, presidente Antinoo Arcigay Napoli; Claudio Finelli, referente cultura Antinoo Arcigay Napoli, Monica Vinco, Lelo MarComms Manager Italy e l’artista Marianna Vittorioso. Coordina l’incontro il fotografo e giornalista Salvio Parisi.
Chiuderà la serata il docubeat dei Club Tasso, noto collettivo creativo napoletano che unisce alla musica le arti visive, coniugando immagini di repertorio e sperimentazione di nuovi suoni.
“The riot for love” è un percorso fatto di rimandi al mondo dell’infanzia – attraverso l’utilizzo di giocattoli comuni a tutti, come soldatini, carte da gioco o i famosi mattoncini colorati Lego – ma che vuole veicolare un messaggio importante, quello del sesso sicuro.
Alice – il personaggio di Lewis Carroll, metafora della crescita e della trasformazione da bambina a donna – con Vittorioso diviene simbolo di consapevolezza: quella di essere regina di se stessa, regina – scegliendo la prevenzione – del proprio destino.
All’istallazione, ideata per gli spazi del basement e che rimarrà permanentemente nel locale, si unisce il corner fotografico che accoglie i visitatori all’ingresso del Riot e che sancisce la collaborazione fra Marianna Vittorioso e il fotografo Lorenzo Cabib.
Ricorre, fra l’istallazione e le fotografie, l’immagine della donna rossa, figura femminile interamente dipinta del colore del sangue. Il sangue è simbolo di vita che “scorre” nel corpo ma anche di pericolo e di morte; il sangue mestruale come simbolo del passaggio dal mondo ovattato dell’infanzia a quello degli adulti, l’età in cui prendere coscienza di sé attraverso la lotta per i propri diritti, contro i tabu e la violenza di genere.
L’iniziativa si inserisce nel progetto “Love with Courage/Protect with Love…nun t’‘o scurdà” che ha il patrocinio del Comune di Napoli e di Antinoo Arcigay Napoli. È inoltre supportato da Lelo Hex, azienda svedese che ha fornito per questa occasione 2500 preservativi.

Riot Concept Store/ Alice in the land of prevention: installation by Marianna Vittorioso and talk against the spread of sexually transmitted diseases

“The Riot for love” is the title of the installation created by the artist Marianna Vittorioso for Riot, the concept store in Via Kerbaker that has become a reference point for young Neapolitans.
On Friday, May 24th, from 7 p.m., the artwork, specially designed for the Riot spaces and inspired by the Alice in Wonderland theme, will be presented to the public. In addition to conveying an artistic message, the installation has another function: that of a condom “dispenser”. In fact, the user is invited to take and use them for free.
At the heart of the evening will be a talk on prevention and sexually transmitted diseases by Luigi Scarpato, a surgeon specializing in dermatology and sexually transmitted diseases and medical director of the Pascale Tumor Institute in Naples; Viviana Rizzo, infectiologist and health manager of Antinoo Arcigay Napoli; Antonello Sannino, president of Antinoo Arcigay Napoli; Claudio Finelli, culture referent of Antinoo Arcigay Napoli; Monica Vinco, Lelo MarComms Manager Italy; and artist Marianna Vittorioso. The meeting will be coordinated by photographer and journalist Salvio Parisi.
The evening will conclude with a docubeat by Club Tasso, a well-known Neapolitan creative collective that combines music and visual arts, combining stock images and experimentation with new sounds.
“The Riot for love” is a journey made up of references to the world of childhood – through the use of toys common to all, such as toy soldiers, playing cards or the famous colorful Lego bricks – but which wants to convey an important message, that of safe sex.
Alice – Lewis Carroll’s character, a metaphor for growth and transformation from child to woman – becomes with Vittorioso a symbol of consciousness: that of being queen of oneself, queen – choosing prevention – of one’s own destiny.
The installation, which was conceived for the basement spaces and will remain permanently in the venue, is accompanied by the photographic corner that welcomes visitors at the entrance to Riot and sanctions the collaboration between Marianna Vittorioso and photographer Lorenzo Cabib.
A recurring image between the installation and the photographs is that of the red woman, a female figure painted entirely in the color of blood. Blood is a symbol of life that “flows” in the body, but also of danger and death; menstrual blood is a symbol of the transition from the subdued world of childhood to the world of adulthood, the age of becoming self-aware through the struggle for one’s rights, against taboos and gender violence.
The initiative is part of the project “Love with courage/ Protect with love…nun t”o scurdà”, under the patronage of the Municipality of Naples and Antinoo Arcigay Napoli. It is also supported by the Swedish company Lelo Hex, which has donated 2,500 condoms for the occasion.
Read more at
https://riotconceptstore.it/

RISPONDI

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.