Profumo di primavera per la nuova orchestra Scarlatti. Affiancata da tre nuove realt  la Scarlatti Junior, la Scarlatti Young, e l’amatoriale Scarlatti per Tutti. Sette gli appuntamenti in cartellone dal 15 maggio al 26 giugno 2016.

Si inizia domenica 15 maggio alle 19, nella splendida cornice della Chiesa dei SS. Marcellino e Festo che nell’occasione sar  possibile ammirare insieme al Chiostro in visita guidata con gli archi dell’Orchestra Scarlatti Young che proporranno due Concerti per archi di Francesco Durante intrisi di passione partenopea, il luminoso Divertimento K 138 di W.A. Mozart e l’eleganza leggera della Serenata per archi di Edward Elgar. Alla loro testa, nel duplice ruolo di solista e direttore, il violinista napoletano David Romano, membro dell’Orchestra Sinfonica dell’Accademia di Santa Cecilia.

Secondo appuntamento, domenica 22 maggio, nel Chiostro di San Marcellino, stavolta con i Fiati dell’Orchestra Scarlatti Young in un prezioso programma che prevede, fra le altre, pagine di Milhaud, Richard Strauss e avvincenti trascrizioni strumentali dei Carmina burana di Orff.
con la partecipazione del soprano Dragana Moles, che culminer  nello scoppiettante Orfeo all’Inferno di Offenbach; dirige Francesco Aliberti.
Marted 14 giugno al teatro Mediterraneo evento clou della stagione, la seconda edizione della Carica dei 114, che vedr  tutte e quattro le Orchestre Scarlatti N.O.S., Junior, Young e Scarlatti per Tutti – riunite a dar vita a un programma pieno di variet  e di movimento, con musiche di A. Scarlatti, Albinoni, Schubert, pagine inedite di Moondog, il celebre musicista di strada’ newyorkese del secondo 900, e l’intervento della voce e del violoncello di Giovanna Famulari, poliedrica figura di polistrumentista, performer teatrale e televisiva.
Domenica 19 giugno, a San Marcellino, l’Orchestra Scarlatti Young al completo, diretta dalla giovane lucchese Beatrice Venezi, proporr  accanto a pagine di raro ascolto di Paisiello e Cimarosa il delicatissimo Idillio di Sigfrido di Wagner, a cui far  eco il raffinato wagnerismo mediterraneo di Puccini e dei suoi Crisantemi per archi. Sabato 25 giugno, appuntamento con l’Orchestra amatoriale Scarlatti per Tutti, mentre domenica 26 giugno la stagione si chiuder  a San Lorenzo Maggiore con Scene/Danze/Suoni a San Lorenzo, evento articolato in due appuntamenti la mattina, alle 12, performance tra scena, musica e parola con Crasc, Art Garage e Artisti Cilentani Associati; la sera, alle 19, Viaggio mediterraneo spettacolo musicale a cura degli Artisti Cilentani Associati, con la voce di Alina Di Polito e i Solisti della Nuova Orchestra Scarlatti.

Per saperne di più

tel. 081.410175
www.nuovaorchestrascarlatti.it

Nella foto, le orchestre Scarlatti