Weekend con il cinema all’aperto. Scenario, il Museo e Real bosco di Capodimonte18-19-20 settembre 2020 (Cortile centrale della Reggia, alle 21.00).
La rassegna Monelli e Ribelli è dedicata all’infanzia e all’adolescenza
curata da Maria Tamajo Contarini in collaborazione con Anna Masecchia
Museo e Real Bosco di Capodimonte, ingresso Porta Piccola, via Miano 2 – Napoli.
Si comincia venerdì 18 con Oliver Twist di Roman Polanski del 2005, dall’omonimo romanzo di Charles Dickens in cui protagonista è il piccolo orfano che vive di stenti nella Londra della seconda rivoluzione industriale. Cresciuto nella lotta alla sopravvivenza di un orfanotrofio gremito di
ragazzini malnutriti, cade nella rete di delinquenza del perfido Fagin, avaro capo della banda di piccoli delinquenti a cui il giovane Oliver si affeziona, malgrado tutto.
Sabato 19 settembre Hugo Cabret di Martin Scorsese uscito nel 2011 Hugo è un orfano che vive nella stazione di Parigi. Il padre è morto a seguito di un incendio divampato in un cinema dove lavorava. Affidato allo zio, vive di sotterfugi e in compagnia di un automa trovato dal padre nel museo dove lavorava. Nella stazione incontra la coetanea Isabelle, adottata dal proprietario del chiosco di giocattoli “George Mèliés” e con lei inizia una sorprendente avventura.
Domenica 20 settembre, Grand Budapest Hotel di Wes Anderson,
del 2014. I misteri di un grande albergo in una immaginaria Europa dell’Est, a cui assistono il garzone Zero e la giovane pasticciera Agatha, che si innamorano. Storie parallele che si incrociano con quella di
Gustave su registri cronologici differenti, ma uniti da un filo conduttore svelato nel finale.
Ingresso gratuito, con prenotazione http://restarteventi.eventbrite.it
La rassegna è realizzata in collaborazione con la società Restart grazie ai fondi europei del progetto “Capodimonte popolare e colto”, finanziamento POC-Programma Operativo Complementare 2014- 2020 della Regione Campania.
Per saperne di più
34921 47 804
restarteventi@gmail.com .

RISPONDI