Torna il Carnevale settecentesco napoletanoSabato 22 febbraio al Teatro Posillipo di Napoli la quarta edizione di un progetto (foto) lanciato quattro anni fa dall’associazione Travelers and the City in collaborazione con Visit Naples, la guida online della città.
Una bellissima serata articolata in due momenti: una cena che avrà inizio alle 19, e il Gran Ballo alle 23, per immergersi completamente nella magica atmosfera del ‘700. La location sarà completamente ricostruita con ambientazioni dell’epoca, spettacoli dal vivo, performer internazionali e istallazioni digitali che condurranno gli ospiti attraverso un vero viaggio nel diciottesimo secolo.
Un evento che negli anni ha unito diversi locali e molti turisti in emozionanti viaggi nella Napoli di Goethe e Carlo di Borbone. Il Settecento era, infatti, il secolo dei salotti, e il Carnevale era considerato una delle feste importanti dell’aristocrazia napoletana. All’epoca tutto il Sud si dava appuntamento a Napoli, che per l’occasione diventava un tripudio di colori e suoni, vicoli che si popolavano di stranieri ed artisti, e grandi balli in maschera.
Come sempre sarà scelto un tema. Quest’anno sarà “Plumed 700”,
il Settecento piumato. Ognuna/o dovrà, quindi, vestirsi secondo il tema scelto e con un abito settecentesco. Durante lo svolgersi dell’evento, ci sarà una giuria artistica che valuterà gli abiti storici più belli.
La cena settecentesca sarà riservata a 300 ospiti che saranno attesi nel salone per il brindisi di benvenuto a base di Spumante Valdo origine Valdobbiadene. Gli ospiti potranno gustare vini campani ed assaporare le pietanze settecentesche elaborate accuratamente per l’occasione da un team di chef partenopei. La serata vedrà un susseguirsi di emozionanti performance di artisti di calibro nazionale ed internazionale. Ci sarà poi l’ingresso in consolle dei deejay ed il via alle pittoresche danze nel grande salone. L’evento è aperto a un numero limitato di ospiti, sarà quindi necessario prenotarsi.
©Riproduzione riservata 
Per saperne di più
https://www.facebook.com/events/563743107517035/

RISPONDI