NeapolitanTrips, villaggio vacanze nel cuore di Napoli, piazza Matteotti, nella ex Casa del Mutilato, con ingresso in via dei Fiorentini, 10, ha terminato la ristrutturazione della struttura realizzando un hotel, un B&B ed un ostello, da un’idea del giovane imprenditore Luca Sola. Ora, Luca, vuole far capire cosa possono essere i viaggi napoletani, far entrare cioè i suoi ospiti e non solo nel modo di vivere e di pensare della gente di Napoli, e per farlo sa che lo strumento fondamentale è la lingua napoletana.
Sicché ha affidato al fratello Andrea l’organizzazione di incontri per la conoscenza della parlata napulitana. Nasce così un contenitore generale dal titolo, ‘O napulitano: oj lloco, oj ll’anno, oj ccanno a cura di Umberto Franzese, impegnato da tanto tempo per la salvaguardia della cultura e della lingua napoletana su vari fronti.  La prima lezione monotematica, che si terrà mercoledì 12 aprile a partire dalle ore 19.00, considerando le imminenti festività pasquali, sarà: “ Stammo comm’ ‘a ‘na Pasca”.
Con l’ausilio di alcune poesie, recitate dall’attrice Eva De Rosa, Pacella, separerà dal contesto poetico regole della lingua, riflessioni e considerazioni. Questo modo di operare permetterà un facile e concreto apprendimento. Si andrà avanti, con cadenza regolare settimanale, con temi diversi resi gradevoli dalla recitazione, dalla musica e dal canto.
E come suggello culturale un assaggio della cucina tipica napoletana, per il primo incontro verrà offerta una fetta di casatiello, fatto dalle mani esperte della cuoca della struttura. Il momento di convivialità sarà allietato dal repertorio della canzone napoletana eseguito al piano dal M° Rosario Ruggiero. A moderare l’incontro chi vi scrive.
In foto, uno scorcio di NeapolitaTrips, villaggio vacanze nel cuore di Napoli