Il Mondo in città.  Un progetto della cooperativa Casba, alla sua prima edizione. Parte domani (19 ottobre),  su iniziativa dell’assessorato alla trasparenza del Comune di Napoli. Obiettivo:  approfondire la condizione dello straniero in città e nel nostro paese con un fitto calendario di eventi, mostre fotografiche, passeggiate, giornate di benvenuto, che dureranno un intero mese. In sinergia con associazioni e enti cittadini.
Sei passeggiate Migrantour Napoli offerte gratuitamente il sabato mattina per far scoprire la città con gli occhi dei cittadini stranieri che la abitano. Tra le tappe previste: il primo supermercato di riferimento per i cittadini di origine straniera di ogni nazionalità, la prima macelleria halal, l’artigianato magrebino, i parrucchieri africani, le panetterie e gli alimentari algerini, la Moschea di via Firenze e il mercato senegalese di via Bologna.
Casba è costituita da mediatori linguistico-culturaliMigrantour Napoli (foto) fa parte del network europeo Migrantour Intercultural Urban Routes di cui fanno già parte Torino, Genova, Milano, Roma, Firenze, Lione, Parigi, Lisbona, Valencia.
Napoli, città multietnica  con una identità mixata, frutto di culture, stili di vita, punti di vista diversi che giorno dopo giorno contribuiscono a scrivere una pagina della sua storia. Conoscerla attraverso gli occhi dei suoi nuovi abitanti è un’imperdibile occasione per scoprire  quanto sia un posto dinamico e in continua evoluzione.

GLI APPUNTAMENTI
Sabato 20 ottobre 2018, ore 10.30-12.30
Sabato 27 ottobre 2018, ore 10.30-12.30
Sabato 3 novembre 2018, ore 10.30-12.30
Sabato 10 novembre 2018, ore 10.30-12.30
Sabato 17 novembre 2018, ore 10.30-12.30
Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria a info@coopcasba.org
tel +39 334 6049916.
Meeting point:
Piazza Garibaldi, sotto il monumento
Per saperne di più
www.coopcasba.org