Fuggire avrebbe un solo inconveniente capire dove andare. Un ottimista sosterrebbe l'imbarazzo della scelta incamminandosi. Focalizzo dell'ottimista lunghe gambe jeansate, mocassini begiolini scamosciati, passo dinoccolato; le realizzo sforbiciare traverso uno stereotipato tramonto da cartolina truccata . Io non sono un ottimista. Io indosso pantaloni di flanella lisa, roba da Standa, e calzo scarpe nere con stringhe marroni, perch...
Inaugurato in piena Belle poque, nel 1890, fu il primo e più importante Caf-chantant italiano. Il 15 di novembre inaugura il Salone Margherita nella Galleria Umberto I Napoli, grazie a un'idea dei fratelli Marino di Napoli. Era l'epoca del Moulin Rouge e delle Folies-Bergère a Parigi. Il salone Margherita apre i battenti alla presenza di principesse, contesse, presente anche Matilde...
Eva fu la prima icona gay. La fortunata si godette il primo maschio della terra e in più non accettò le regole. Ma forse anche l'inquieta imperatrice Messalina e Poppea, moglie di Nerone, imperatore romano. Donne e femmine che erano fuori dalle regole, sempre sopra le righe con le loro storie e il loro modus vivente. Esempio contemporaneo, Mina...
Si è sempre detto che il caffè è una vera tradizione napoletana che (solo a napule o sanne fa). Il mio bar, che si trova nelle vicinanze di piazza mercato a Napoli , è stato aperto nel 1892 (forse anche prima) e si tramanda di padre in figlio. Mio nonno, torre fattore, fu il primo a lanciare la bustina di caffè...
Ti aspetto, sai? Seduta a un tavolo apparecchiato per due nel ristorante di Gerbaudo a un passo dal mare. Al cameriere sui diciotto, venutomi incontro sull'uscio, con uno straccetto appoggiato sul braccio, dico di chiamarmi Chiara Martinelli e di aver prenotato un tavolo per due. Lui tira fuori un blocchetto e controlla.<br< «Prego, mi segua». Lo seguo. Gerbaudo non si vede. Sar  in cucina. Il...
Philipp Hackert | ilmondodisuk.com
Napoli nel tempo che  fu.  Tra scandali, suicidi e omicidi che destavano scalpore e curiosità. Continua il nostro percorso nel passato. Ieri, come ancora avviene oggi,  il popolo napoletano si divideva tra schiere diverse: «E’ innocente»; «No è colpevole».  I bassi e i salotti borghesi anticipavano i televisivi format moderni. Immaginiamo le nostre popolane caldeggiare l’una o l’altra opinione con...
Un ragazzo di appena 15 anni si è suicidato, ha stretto al suo collo una sciarpa, si è lasciato andare. E se fosse tuo figlio? Se ti fermi per un secondo, pensi a tuo figlio che si è ucciso solo perch alcuni "vampiri on line" lo hanno additato come omosessuale, solo perch si tinge le unghia con lo smalto, gli piace...
Riceviamo e volentieri pubblichiamo A Milano, mentre ero in fila per vedere la retrospettiva su Chagall ho conosciuto una giovane ricercatrice del San Raffaele che mi ha illustrato con toni drammatici la triste realt  dei ricercatori italiani, in patria spesso bistrattati e sfruttati, mentre all'estero riescono, seppure con enormi sacrifici, a rendere operative le loro conoscenze e a...
PRIMA PARTE In questo articolo troverete nomi come Eduardo, Di Maio, Scarpetta. Gi  perch la famosa ditta "Cafiero e Fumo", ancora ricordata dagli amatori e addetti al lavoro del teatro, ha impresso nella memoria del pubblico la loro storia di pionieri della sceneggiata. Salvatore Cafiero entrò a far parte della compagnia della "Scarpettiana" del teatro San Ferdinando" diretta da Eduardo...
b>Oggi ho messo su il disco che piaceva tanto a mia sorella Borghesia di Claudio Lolli. Un maledetto motivo comunista, a cui, però, sono affezionato. Liala se ne stava ore ed ore chiusa in camera ad ascoltarlo. Lo canticchiava sempre "Vecchia piccola borghesia per piccina che tu sia io non so dire se fai più rabbia, pena, schifo o...

SEGUICI

3,640FansLike
259FollowersSegui
709FollowersSegui
3,216IscrittiIscriviti

METEO

Napoli
nubi sparse
25.2 ° C
27 °
24 °
78%
2.6kmh
75%
lun
28 °
mar
29 °
mer
29 °
gio
25 °
ven
23 °
- Pubblicità -

ARTICOLI PIÙ LETTI